I benefici di una email a servizio del cliente

I benefici di una email a servizio del cliente

Tendiamo a cercare sempre nuove soluzioni, strategie o strumenti digitali per conquistare nuovi clienti o per soddisfare al meglio quelli che abbiamo già. E’ un nobile intento, tuttavia a volte siamo talmente concentrati da non accorgerci che disponiamo già di ciò che abbiamo bisogno.

Naturalmente quando la soluzione è già presente in azienda, godi di un duplice beneficio: non ti devi dannare in ricerche spasmodiche ed eviti qualsiasi aggravio di costi extra a carico dell’azienda, per la gioia di (manager) grandi e piccini. 

A questo proposito oggi ti parlo dell’uso dell’email, strumento che sicuramente utilizzerai già per interagire con i clienti.

Le vie della comunicazione sono infinite

Se qualcuno pensava che ‘la posta elettronica’(definizione vintage) fosse destinata ad un rapido declino, si è dovuto ricredere; l’email è viva e non perde colpi. Rimane infatti un canale di comunicazione efficace che molte aziende utilizzano con successo. 

Questo sentimento pare essere corrisposto dato che, secondo un’indagine di Marketing Sherpa, oltre il 70% dei clienti predilige proprio l’email per comunicare con le aziende. Sta di fatto che le aziende tendono ad utilizzarla soprattutto per attività prettamente commerciali e promozionali.

Tuttavia la tua azienda può farne anche un uso diverso ma altrettanto utile:

  • Hai mai pensato di utilizzare l’email per inviare newsletter dedicate al customer service? 
  • Come reagiresti se ti dicessi che così facendo puoi sfruttarla per migliorare la qualità dell’esperienza complessiva che offri ai tuoi clienti e l’efficienza operativa del tuo reparto? 

Prima che tu possa pensare che io sia impazzito – o peggio – ti venisse la tentazione di abbandore la lettura di questo articolo vengo subito al dunque fornendoti motivazioni e mostrandoti i benefici di una simile attività.

3 vantaggi di una newsletter dedicata al servizio clienti

Fonte - Compfight

Fonte – Compfight

Ti suggerisco di utilizzare l’email come strumento per contribuire a migliorare la qualità della vita del tuo cliente, non solo per vendergli tuoi prodotti/servizi. Con ciò non voglio certo dirti di abbandonare le attività di email marketing, bensì di affiancare ad essa una ‘customer service newsletter’ per ottenere vantaggi ben precisi:

  1. Previeni le domande –> inserisci nel corpo dell’email il link della pagina del tuo sito aziendale dedicata alle FAQ (ovvero le domande più frequenti). In questo modo potrai prevenire ulteriori domande mitigando così il volume delle telefonate in entrata. P.S. Se non hai ancora una sezione FAQ nel tuo sito aziendale, corri ad aggiungerla!
  2. Ottimizzi le tue risorse –> grazie all’attività di cui sopra alleggerirai di fatto il carico di lavoro del personale addetto alla gestione telefonica, al quale potrai assegnare attività più utili alla causa del tuo servizio clienti.
  3. Raccogli suggerimenti –> coinvolgi i clienti inserendo nelle email questionari per ottenere utili feedback. Analizza i risultati ottenuti e convertili in azioni mirate al costante miglioramento del servizio offerto. A tale proposito ti segnalo l’articolo di WordStream in cui trovi una interessante analisi di 7 tool gratuiti. 

Conclusioni

Usa l’email per inviare newsletter mirate al servizio clienti e fornire informazioni utili e vantaggiose = che chiariscano dubbi e/o prevengano possibili problematiche. Fai in modo di inviarla a scadenze predefinite (almeno 1 volta al mese) e non dimenticare di utilizzarla come canale di ascolto per acquisire feedback dai clienti stessi.

Apri un nuovo canale di dialogo con i tuoi clienti.

Ora, prima di salutarci, guarda nuovamente la foto che trovi all’inizio di questo articolo: fisserai subito il mare o il tuo sguardo andrà in profondità verso l’orizzonte?

About Paolo Fabrizio

Pioniere del servizio clienti. Negli anni '90 partecipo alla startup della prima compagnia assicurativa online. Dal 2013 aiuto le imprese ad integrare i canali digitali nel servizio clienti. Autore del libro 'La Rivoluzione del Social Customer Service' sono consulente, formatore e speaker a eventi in italia e all'estero.

Related Posts