Consigli pratici per uscire dal limbo ed affrontare una scelta importante

Fonte - Compfight.com

Fonte – Compfight.com

Mentre cammino alzo lo sguardo verso il cielo grigio e vedo staccarsi una foglia da un albero; fluttua come se avesse deciso di lanciarsi da un dirupo con un paracadute.

La sospensione nell’aria è metafora del cambiamento; un limbo nel quale puoi subire il susseguirsi delle stagioni oppure godere degli aspetti positivi di ciascuna di esse.

Dipende esclusivamente da te.

Il tuo approccio influenzerà il tuo modo di vivere ed il tuo modo di fare Business.

Oggi ti indicherò 3 passi per affrontare il cambiamento in maniera pragmatica, senza farti condizionare dalle stagioni ‘più fredde’ (crisi, calo delle vendite, ecc.).

1. Le forze contrapposte

Fonte - Compfight.com

Fonte – Compfight.com

Se stai per affrontare un cambiamento, come ad esempio azienda, fornitore, oppure addirittura tipo di Business non è mai un momento facile. Infatti sei soggetto a forze contapposte tra loro, come due corde legate a ciascun braccio.

Da un lato sei trattenuto da:

  • Paura –> il timore di affrontare il nuovo, ovvero ciò che ancora non conosci.
  • Rischio economico –> investire energie e risorse in un nuovo progetto significa mettersi veramente in gioco. Significa “lasciare il certo per l’incerto”.
  • La comodità della routine –> pur lamentandotene, la routine è come una coperta calda; oltre a scaldarti ti dà un senso di protezione del quale non è facile privarti.

Dall’altro lato sei attirato da:

  • Entusiasmo –> le novità sono elementi stimolante che ti danno la carica e ti consentono di avere più energie da spendere. L’entusiasmo è il propellente del tuo nuovo motore (Business).
  • Determinazione –> credi fermamente che il tuo nuovo progetto ti farà raggiungere risultati economici tangibili (dané, schei, soldi…sono stato chiaro?!?)
  • Visione e obiettivi –> sai bene cosa vuoi ottenere e vedi in anticipo i passi che dovrai intraprendere, pur accettando possibili imprevisti e difficoltà.

TIP: In questa prima fase raccogli tutte le tue sensazioni ma non farti tirare nè da un capo, nè dall’altro della corda. Tieni comunque nota dei fattori che ti attirano o trattengono dall’affrontare una decisione.

2. Il decalogo dei PRO e CONTRO

Fonte - Compfight.com

Fonte – Compfight.com

Al di là degli elementi che tendono a trattenerti e/o attrarti verso, devi valutare altri fattori ancora più importanti per poter affrontare serenamente la tua scelta

Per fare ciò, rivolgiti le seguenti domande:

  1. Chi sono (come mi vedo ora)?
  2. A che punto sono arrivato (prospettive di miglioramento, stabilità, peggioramento)?
  3. Quale obiettivo voglio raggiungere?
  4. Perché lo voglio?
  5. Come intendo raggiungerlo?
  6. Quando? (identifica una scadenza temporale, altrimenti è un hobby)
  7. Sei in grado di misurare l’avanzamento lavori?
  8. Hai già identificato collaboratori/risorse esterne di supporto? (non puoi fare tutto da solo, sia per motivi di tempo sia per le competenze)
  9. Quali rischi oggettivi prevedo?
  10. Quanti risparmi hai da parte per le emergenze?

Questa attività ti consentirà di evidenziare le tue vere motivazioni, i tuoi veri timori e sopratutto misurare la tua capacità di gestire l’instabilità. Ciò che avanza, gettalo nella raccolta indifferenziata. Non ti servirà in questo processo.

TIP: Rifletti e rispondi con sincerità a te stesso; scrivi le tue risposte ed confrontale con gli elementi del punto 1.

3. L’uso della rete

Fonte - Compfight.com

Fonte – Compfight.com

Alcuni mesi prima di dover prendere “LA decisione”, utilizza Social Network, Blog e forum per costruire ed alimentare contatti professionali. Per esperienza diretta, ti posso assicurare che coltivare conoscenze nate online serve eccome.

Da qui fai il grande salto in avanti: conoscile di persona e scoprirai presto con chi nascerà stima reciproca.

Ciò ti consentirà di scambiare pareri utili, soprattutto se stai valutando di lanciarti un nuovo tipo di Business. La fuori c’è gente che ne sa più di te.

TIP: Un volta che possiedi tutti gli elementi necessari, non rimandare la tua decisione: fai la tu scelta.

Conclusioni

Grazie per aver letto fino a qui; spero che i miei consigli ti siano utili per affrontare il tuo eventuale cambio di Business. Ciò, a prescindere dalla tua decisione finale che è e rimane solo tua 😉

Prima di salutarti mi farebbe piacere conoscere il tuo punto di vista:

  1. In che modo affronti le tue scelte “difficili” di Business?
  2. Hai altri suggerimenti da aggiungere ai miei?

Aggiungi il tuo commento per proseguire la conversazione 😉

_______________________________________________________________________________

Potrebbero interessarti anche:

3 passi indispensabili per cambiare Business

About The Author

Pioniere del servizio clienti, contribuisce alla startup della prima compagnia assicurativa online. Fondatore di SocialMediaScrum.com, il primo blog italiano dedicato al Social Customer Service. Formatore, speaker ed autore di podcast e video tematici.

Shares
Close