Il gioco si fa duro? Avanti le aziende Social

Prendi le misure adeguate ai Social Network per essere più competitivo

Fonte - Gratisography.com

Fonte – Gratisography.com

Ciao,

Senza preamboli vengo subito al dunque. La missione di oggi è la seguente:

Affrontare problematiche comuni a molte aziende italiane e fornirti i miei suggerimenti per renderti più appetibile e competitivo agli occhi dei tuoi (potenziali) clienti.

Ripensando al corso sui Blog Aziendali che ho tenuto sabato corso, è stata una giornata intensa e stimolante perchè -anche per me- è stato un evento formativo.

Ho avuto il piacere di incontrare rappresentanti di aziende ed ho raccolto le loro preoccupazioni, ma ho anche potuto apprezzare la loro passione, dedizione e determinazione.

Nelle loro considerazioni ho riscontrato 3 temi ricorrenti:

  1. La competizione è fortissima
  2. Il cliente vuole risparmiare
  3. I cliente è sempre più esigente

1. “La competizione è fortissima”

Brutta notizia: è vero e lo sarà sempre di più.

La diffusione capillare di internet ha reso le offerte delle aziende visibili, raggiungibili e confrontabili.

Di conseguenza il cliente ha la possibilità di acquisire svariate informazioni su di esse prima di decidere il grande passo: l’acquisto.

Quali conseguenze?

Gli utenti si connettono in qualsiasi momento della giornata, per un periodo di tempo complessivo maggiore rispetto a a qualche anno fa.

Il mercato Italiano

Prosegue la crescita impetuosa degli accessi ad Internet “Mobile” (smartphone, tablet). I recenti dati forniti da osservatori.net e pubblicati da Blogosfere, mostrano una vera e propria impennata di investimento in attività di Social Media Marketing.

2. “Il cliente vuole risparmiare”

Ora può farlo facilmente, aggiungo io…

E’ ovvio che non puoi permetterti di abbassare i prezzi ad ogni costo solo per accontentare il cliente.

Tuttavia tieni presente che la minore disponibilità di denaro -complice la crisi finanziaria- unita alla maggiore offerta in rete, consente al cliente di effettuare online scelte mirate.

Un esempio?

Per risparmaire sulla polizza RC Auto puoi confrontare online i preventivi di numerose compagnie assicurative e scegliere con certezza la più conveniente per le tue tasche.

Se tu non fossi più “conveniente”, sappi che il tuo cliente potrebbe decidere di lasciarti.

Il gioco si fa duro? Avanti le aziende Social

3. “Il cliente è sempre più esigente”

Vuole tutto e subito ma soprattutto esige risposte e soluzioni ai suoi problemi.

Altra brutta notizia: il tuo cliente si è evoluto.

Utilizza abitualmente almeno un Social Network e non lo fa più solo per rintracciare gli ex compagni di classe del liceo o tentare di “rimorchiare online” 😉

Ora li utilizza soprattutto per ottenere informazioni online.

Il cliente cerca referenze sulla tua azienda: vuoi continuare ad ignorarlo o innovare per rimanere competitivo?

Inoltre, oggi più che mai, riceve continue “avances” dalla concorrenza. Pertanto sta a te trattenerlo e convincerlo che la tua azienda è la migliore.

  • Incoraggialo
  • Rassicuralo
  • Coccolalo

In questo video, Joshua March, CEO di Conversocial parla della rivoluzione comunicativa introdotta dai Social Network e del loro sviluppo come strumento di Customer Service.

Il gioco si fa duro? Avanti le aziende Social

Il modo in cui viene percepita online la tua azienda non è meno rilevante della qualità reale della stessa [Click to Tweet]

Come distinguerti dalla concorrenza?

Dai importanza all’ascolto del cliente.

Stai già commentando questa farse? Allora stai sbagliando qualcosa…

Rivolgiti direttamente a lui e coinvolgilo con domande mirate. In questo modo potrai conoscere e capire meglio le sue esigenze ed aspettative.

  • Sei sicuro di conoscerle già bene?
  • Sei sicuro che siano le stesse di 3 anni fa?

Inoltre:

  • Forniscigli risposte esaustive e tempestive
  • Previeni e gestisci crisi di reputazione online
  • Sii flessibile e sempre pronto a cogliere nuove opportunità di Business

Il Social Customer Care e le conversazioni online:

Una recente analisi condotta su 100 importanti aziende inglesi appartenenti a 10 settori merceologici differenti ha fornito risultati interessanti.

Nell’infografica di Epica che trovi qui sotto emerge il raffronto tra tempistiche e modalità di gestione delle conversazioni (Email o Social Network).

Fonte - Eptica.com

Fonte – Eptica.com

In particolare ti evidenzio alcune “pillole” tratte da questa infografica:

  • Le risposte via Twitter sono state 8 volte più veloci di quelle fornite via Email.
  • 8 Settori su 10 sono stati più lenti a rispondere via Email che via Twitter.
  • Solo 1 azienda su 8 ha fornito le stesse risposte via Email o Twitter.

Alcune considerazioni:

  • Il Social Customer Care sta crescendo tra le multinazionali.
  • La domanda è spinta dai clienti che desiderano interagire con le aziende sempre di più attraverso i Social Network.
  • I clienti si aspettano risposte più veloci alle loro domande se utilizzano i Social Network.

Conclusioni:

Mettiti nei panni del cliente prima che sia troppo tardi (d’altra parte lo sei anche TU)

Le aziende affrontano un periodo turbolento ricco di rischi ed opportunità: in entrambi casì non rimanere immobile.

Tu cosa fai, rimani aggrappato alla zattera o ti imbarchi per nuove rotte?

Che ne dici di continuare la discussione? Aggiungi il tuo commento qui sotto 😉

+Paolo Fabrizio – Social Media Scrum

Instagram

About Paolo Fabrizio

Pioniere del servizio clienti, contribuisce alla startup della prima compagnia assicurativa online. Fondatore di SocialMediaScrum.com, il primo blog italiano dedicato al Social Customer Service. Formatore, speaker ed autore di podcast e video tematici.

Related Posts